Seleziona una pagina
Home Events Rifugio Mulaz – Cima Mulaz

Rifugio Mulaz – Cima Mulaz

-Itinerario
Vario e suggestivo, che attraversa la Val Venegia e poi sale fino a Cima Mulaz e Rifugio Mulaz. Il rifugio si trova ai piedi del monte omonimo, ed è una base di partenza o di transito per molte escursioni della zona. Il dislivello non indifferente da salire è ripagato da panorami di tutto rispetto, che si aprono e ampliano a mano a mano che si sale di quota.

-Accesso
Da Passo Rolle, seguire le indicazioni per il Passo Valles, dopo circa 3 Km sulla destra si trova la deviazione per la Val Venegia. Provenendo da Passo Valles, dopo circa 4 Km si trova la deviazione a sinistra. Si trova parcheggio (a pagamento) in località Pian dei Casoni, o più avanti nella valle, a poca distanza da Malga Venegia.

-Salita
Ci si avvia verso est per comoda strada bianca, che costeggia il Torrente Travignolo. Nei pressi di Malga Venegia (raggiungibile con breve digressione a sinistra del sentiero principale) la vista sulle Pale di San Martino cattura presto l’attenzione. Si procede, su pendenza appena percettibile, addentrandosi lungo la valle fino a giungere in vista di Malga Venegiota. Proseguiremo finché a sinistra del sentiero si trova un bivio che imboccheremo, e poco dopo un altro, dove si prende a destra per sentiero 710. Da questo punto si sale su pendenza modesta, dapprima in un bel bosco di conifere. La vista già si allarga un poco, abbracciando il Castellazzo e il Massiccio di Cima Bocche. Ad un bivio si prosegue a dx in direzione del rifugio sempre seguendo il sentiero 710. Ora si sale aggirando via via verso destra le pareti rocciose del Monte Mulaz, che si palesa in alto quando si è risalita ormai buona parte del dislivello. La visuale si allarga verso la Val Venegia, Baita Segantini, il Castellazzo, la Catena dei Lagorai e oltre. Si risale ora nel vallone che porta verso Passo Mulaz. Nell’ultimo tratto, il sentiero passa sotto uno strampiombo roccioso e in breve si raggiunge il Passo (2619 m.). Qui si stacca la via normale di salita alla vetta (M. Mulaz 2906 ), molto frequentata, estremamente panoramica e di soddisfazione, priva di difficolta’ eccessive, serve comunque buona gamba e piede fermo. Sulla vetta troviamo la caratteristica campana, che è impossibile esimersi da suonare!!!! Visuale da panico! Discesi nuovamente al passo, con una breve deviazione si scende di 50m al vicino Rifugio Mulaz ( 2571m ) Accattivante la vista sulle montagne che circondano il rifugio, tra cui il Gruppo del Focobon. Con dieci o quindici minuti di digressione verso nord-est, valuteremo se raggiungere il Sasso degli Arduini, un piccolo ma significativo rilievo panoramico:

-Rientro
Risaliti al passo Mulaz dal rifugio, ripercorreremo a ritroso il sentiero di salita.

ATTENZIONE
Per partecipare all’escursione bisogna prendere visione delle note operative emanate dalla Commissione Centrale per l’Escursionismo.
Compilare l’autocertificazione che dovrete consegnare ai responsabili d’escursione il giorno dell’escursione.
Trovate questi documenti cliccando i link qui sotto

Note Operative PartecipantiFacsimile Autodichiarazione

  • Difficoltà: EE = Escursionisti Esperti
  • Dislivello: 1300 mt
  • Tempi di percorrenza: 7 ore
  • Pranzo - Cena: Pranzo al sacco
  • Trasporto: Mezzi propri
  • Atrezzatura: Cappellino, Scarponi, Bastoncini, Anti pioggia/vento o kway, 1,5L d'acqua, Occhiali da Sole, Crema Solare
  • Iscrizioni: In sede entro mercoledì precedente alla escursione - Tel. 3701506360

Data

Lug 18 2021
Expired!

Ora

06:00 - 19:00

Luogo Partenza

Pian dei Casoni - Malga Venegia

Luogo Partenza 2

Villa Querini
Camposampiero

Accompagnatore

_CAI
Telefono
+39 3701506360

Accompagnatori

Pier Paolo Ranzato
Telefono
+39 3337318550
Walter Reato
Telefono
+39 3473109609

Prossimi Eventi

Ottobre 2021
Novembre 2021
Nessun evento trovato!