Seleziona una pagina
Home Events Rifugio Semenza e Monte Laste

Rifugio Semenza e Monte Laste

ITINERARIO
L’escursione al rifugio Semenza è probabilmente l’escursione più conosciuta e frequentata di tutto l’Alpago.

Il punto di partenza per l’escursione al rifugio Semenza è Malga Pian Grant.

Dal punto in cui si parcheggia (parcheggi a pagamento ?), dobbiamo continuare a piedi per qualche centinaio di metri, sempre su strada asfaltata, fino a raggiungere in circa 15 minuti Malga Pian de le Lastre (1277m). Un pannello ci presenta il “Giro del Guslon”, che per oggi effettueremo solo in parte, i cartelli a fianco confermano che siamo sulla strada giusta, partenza dei Sentieri 923 e 926.

Si cambia terreno, passiamo al cemento; tratto molto ripido, che ci fa prendere velocemente quota, quel tanto che basta a farci vedere un suggestivo panorama sul Lago di Santa Croce. Sulla sinistra un bivio ci fa prendere il Sentiero 926 attraversando dei prati, (lasciando la carrareccia che sarà poi il sentiero di ritorno) seguiamo il sentiero e raggiungiamo una piccola casera. A causa della scarsa segnaletica bisogna fare attenzione ai bivi del sentiero. In pratica, per mantenere il sentiero giusto (926), nei pressi della casera, bisogna guardare la segnaletica sui sassi e da lì prendere un sentiero seminascosto che sale poco più in alto. Il sentiero sale costantemente nel bosco per poi uscire e proseguire tra massi e pareti rocciose. Ad un certo punto svolta a sinistra cambiando il versante della montagna e si avvicina al rifugio Semenza. Prima del rifugio si passa una parte un po’ esposta, il sentiero è sempre ben marcato e, tranne all’inizio, ben segnalato. Arrivati al rifugio proseguiamo ancora per un po’ fino a raggiungere la forcella Lastè a mt. 2020, dove è situato un suggestivo bivacco dalla vista fenomenale sulle vette tra Alpago e Friuli. Il ritorno lo effettuiamo ripercorrendo il sentiero 926, dove poco dopo essere partiti dal rifugio si devierà a sx prendendo il sentiero 923 che scende ripido verso il Sasso della Madonnina, un masso di notevoli dimensioni (posto al centro di un vallone) su cui è stata incastonata una statua della Madonna degli Alpini. Proseguiamo mantenendo sempre il sentiero 923 che scende verso dx addentrandoci nella faggeta, di quella che fu la Foresta della Serenissima, troveremo più avanti la Baracca degli Alpini di Tambre. Da questo punto, sempre in costante e tranquilla discesa torneremo verso Malga Pian delle Lastre e poi giù verso il parcheggio.


ATTENZIONE

Per partecipare all’escursione bisogna prendere visione delle note operative emanate dalla Commissione Centrale per l’Escursionismo.
Compilare l’autocertificazione che dovrete consegnare ai responsabili d’escursione il giorno dell’escursione.
Trovate questi documenti cliccando i link qui sotto

Note Operative PartecipantiFacsimile Autodichiarazione

  • Difficoltà: E = Escursionistico
  • Dislivello: 1000 mt
  • Tempi di percorrenza: 6 ore
  • Pranzo - Cena: Pranzo al sacco
  • Trasporto: Mezzi propri
  • Atrezzatura: 1,5L d'acqua, Bastoncini, Crema Solare, Occhiali da Sole, Scarponi
  • Cartografia: Carta Tabacco N°12
  • Abbigliamento: Da Alta Montagna
  • Iscrizioni: in sede entro Mercoledì precedente alla escursione tel. 3701506360

Data

Ott 17 2021
Expired!

Ora

07:00 - 19:00

Luogo Partenza

Agritur Malga Pian Grant
Trento

Luogo Partenza 2

Villa Querini
Camposampiero

Accompagnatore

_CAI
Telefono
+39 3701506360

Accompagnatori

Massimo Geron
Telefono
+39 3408234069
Pier Paolo Ranzato
Telefono
+39 3337318550

Prossimi Eventi

Ottobre 2021
Novembre 2021
Nessun evento trovato!