Data

26/01/2020

Responsabili Moreno Moratti - Simona Moretto
Telefono/email Simona 3496645523 Sede370-150.63.60
Difficoltà E
Dislivello 450mt
Tempi 5 ore
Abbigliamento Adeguato alla stagione
Iscrizioni In sede CAI, entro il mercoledì precedente l'escursione
Mezzo di Trasporto Mezzi propri
Ritrovo Camposampiero presso parcheggio Cordenons, partenza ore 7.30. È consigliato arrivare 5 minuti prima
Localita di partenza Villa di Teolo

logoescursionismo Sentiero dell’abbandono

Escursione dal nome evocativo e non certo legato a storia o luoghi è giustificato dal fatto che, seguendo antiche percorsi, non più praticati e in qualche caso anche abbandonati , cercheremo di legare remoti insediamenti umani quali Eremo di S.Antonio Abate con località ancora vive e presenti;  Teolo, Villa di Teolo

Partenza dall'escursione dal parcheggio di Villa Di Teolo (via Centro di Villa ).

All’inizio del percorso interessante lavatoio. Itinerario proseguirà fino al centro di Teolo e poi proseguire per un tratturo raggiungendo il passo delle Fiorine per giungere al monastero benedettino del Monte della Madonna. Ritornando al passo ci dirigeremo seguendo il sentiero degli eremi all'antica chiesetta di S.Antonio Abate attraversando un bel bosco di roveri e carpini . Scenderemo verso Teolo scoprendo i corbezzoli e le piante di fichi d’India nani. Risaliremo al monte Altore fra rocce di origini magmatiche e un ambiente in stato di abbandono. Rientrando verso Teolo attraverseremo un bosco di castagni secolari. Poco prima di ritornare a Teolo visiteremo la fonte Canola.